Monitor per computer, quali i meno dannosi per la vista? Guida 2021

Oggi la maggior parte del nostro tempo è caratterizzata dall’uso di schermi di vario tipo, dai monitor per computer ai cellulari, ma questi monitor non sono sicuramente indolori per la nostra vista, sopratutto se ci lavoriamo e passiamo diverse ore.

Una preoccupazione che tanti possono avere riguarda il possibile danno agli occhi causato dal troppo tempo trascorso davanti al monitor del pc o del telefono e quindi scelgono di cercare un monitor che non affatica la vista.

Sicuramente, così come accadeva un tempo per la televisione, bisognerebbe limitare anche il tempo trascorso davanti al monitor di un pc, ma se lavoriamo o se percorriamo parecchie ore davanti al computer, dobbiamo cercare di scegliere delle periferiche che possano salvare la nostra vista.

Sarebbe meglio conoscere quali schermi per pc siano meno dannosi per la vista rispetto ad altri.

Monitor pc protezione occhi, ecco la classifica

Abbiamo raccolto i migliori monitor pc con protezione per gli occhi disponibili online, questi monitor infatti sono eccellenti per salvaguardare al meglio i nostri occhi durante il lavoro. Dei monitor salva vista che devono essere fondamentalmente i nostri alleati al salvataggio dei nostri occhi.

HP 24w Monitor, Schermo 24 Pollici IPS Full HD

Ottimo monitor salva vista se vogliamo utilizzarlo per le attività quotidiane da lavoro d’ufficio, un monitor che non richiede grosse configurazioni video ed è molto utile se vogliamo avere un 24″ da lavoro. Display 23.8” FHD 1920 x 1080 a 60 Hz

Pannello Ips con retroilluminazione Led, antiriflesso e Low blue light, importantissimo per salvaguardare la nostra vista.

HP 24w Monitor, Schermo 24 Pollici IPS Full HD, Risoluzione...
  • Schermo: Display 23.8” FHD 1920 x 1080 a 60 Hz, IPS con retroilluminazione LED, Antiriflesso, Comandi su Schermo, Low blue light
  • Tempo di risposta: 5 ms da grigio a grigio

Samsung Monitor PC C24F396 Curvo

Parliamo sempre di un ottimo monitor da pc per non affaticare gli occhi anche casalingo, ottima la grafica con la visione curva e i 24″ a disposizione. Freesync con una tempo di risposta di 4ms. Pannello Va con risoluzione 1920×1080 (Full HD), modalità Eye saver mode per salvaguardare la vista anche durante il gioco e in presenza di parecchie ore di lavoro.

Offerta
Samsung Monitor CF39 (‎C24F396), Curvo (1800R) , 24",...
  • Samsung Monitor CF39, 24", Curvo (1800R)
  • 1920x1080 (Full HD), Pannello VA, 16:9

BenQ PD2700Q Monitor

Monitor professionale salva vista, BenQ in questo è sicuramente una garanzia e se vogliamo lavorare e salvaguardare i nostri occhi, ottima anche la visione in verticale se lo utilizziamo per lavori di grafica. 27 Pollici QHD, 2560 x 1440 QHD, CAD/CAM, Pannello IPS, Darkroom Mode, Low Blue Light, Flicker-Free, Nero

Offerta
BenQ PD2700Q Monitor per Designer, 27 Pollici QHD, 2560 x...
  • Monitor 27 pollici, risoluzione QHD, 2560 x 1440
  • 100% Rec 709 e sRGB con tecnologia IPS

MSI Optix MAG272CQR Monitor Gaming 27″

Sicuramente uno dei monitor salva occhi migliori della Msi, uno schermo da lavoro e gioco importante che ha tutte le caratteristiche e settaggi per non far soffrire la nostra vista durante l’utilizzo e trasformalo in un monitor salva vista al top.
Pannello Va e solo 1 Ms come tempo di risposta sono sicuramente i punti di forza di questo modello.

Offerta
MSI Optix MAG272CQR Monitor Gaming 27" Curvo, Display 16:9...
  • WQHD ad alta risoluzione - i titoli di gioco avranno un aspetto migliore, mostrando più dettagli
  • Frequenza di aggiornamento 165Hz e tempo di risposta di 1ms - un'esperienza di gioco davvero fluida

Monitor Migliore per gli occhi sotto i 200 euro

Vediamo però di vedere anche qualche monitor salva vista che abbia un range di prezzo inferiore ai 200 euro per chi non vuole spendere una cifra alta anche se in questo caso non c’è sicuramente spesa migliore di un monitor che non affatica la vista.

LG 27ML600S Monitor 27

Conosciamo molto bene questo modello di monitor, tanto che lo abbiamo già recensito in questo articolo, ma sicuramente nel consigliarvi un monitor salvavista questo modello della Lg torna sicuramente alla ribalta. Un monitor da 27 pollici completo di tutto.

Offerta
LG 27ML600S Monitor 27" FULL HD LED IPS, 1920x1080, 1ms MBR,...
  • Monitor 27" FullHD 1920 x 1080, AntiGlare, Flicker Safe
  • AMD FreeSync 75Hz, 250 cd/m2, colore calibrato

HP – PC V24i Monitor

Ottimo monitor salva vista sotto i 200 euro con tecnologia antiriflesso, ideale per l’utilizzo in ufficio, pannello IPS con retroilluminazion e 250 nit. Risoluzione FHD 1920 x 1080, un buon monitor per salvaguardare i nostri occhi durante il lavoro o lo studio.

Offerta
HP - PC V24i Monitor, Schermo 24 Pollici IPS Full HD,...
  • Schermo: Display 24” FHD 1920 x 1080, IPS con retroilluminazione, Antiriflesso, Comandi su Schermo, 250 nit
  • Tempo di risposta: 5 ms da grigio a grigio con overdrive

Monitor Migliore per gli occhi sotto i 400 euro

Sicuramente più ore passiamo davanti al monitor del computer più dobbiamo valutare di acquistare un monitor salva vista professionale, questo perché gli occhi sono fondamentali da preservare nella nostra vita e la vista ha sicuramente dei grossi problemi se stiamo tutto il giorno davanti al monitor senza protezioni e difese.

MSI PRO MP271QP Monitor Professionale Flat 27″

Schermo da 27 pollici con risoluzione Full Hd e pannello ips con tecnologia Anti Flicker che protegge la stabilità dell’immagine per salvaguardare la tua vista.

Less Blue Light: Riduzione delle luci blu in grado di diminuire l’affaticamento della vista

Offerta
MSI PRO MP271QP Monitor Professionale Flat 27", Display 16:9...
  • Schermo 27" con risoluzione Full HD: Applicazioni, fogli di calcolo e molto altro ancora con massima risoluzione in Full HD
  • Pannello IPS: Ottimizza i colori e la luminosità dello schermo per assicurare massimi dettagli

AOC Q32E2N Monitor da 32″ QHD

Anche AOC scende in campo con un monitor per salvaguardare la vista dei suoi utenti con un prodotto eccellente e addirittura 32 pollici di schermo e tecnologia Led.

La tecnologia Flicker free di AOC utilizza un pannello di retroilluminazione a corrente continua (corrente CC), che riduce i livelli di luce lampeggiante

Modalità Low Blue Light: la luce blu a onde corte può causare lesioni alla vista. La tecnologia Anti-Blue Light di Aoc blocca i dannosi raggi di luce blu senza alterare il colore dello schermo filtrando con lo stesso effetto degli occhiali che acquistiamo comunemente dall’oculista.

Altoparlanti integrati: gli altoparlanti integrati facilitano il divertimento con la famiglia, gli amici e i colleghi. Per film, musica, giochi e molto altro ancora, potrai godere di un audio di qualità senza il problema di collegare altoparlanti esterni.

QHD: con una risoluzione di 2560 x 1440, il display Quad HD (qhd) offre una qualità superiore dell’immagine e immagini più precise che rivelano i dettagli più sottili.

AOC Q32E2N Monitor da 32" QHD (2560 x 1440, WLED, Flicker...
  • Flicker free: la tecnologia flicker-free di aoc utilizza un pannello di retroilluminazione a corrente continua (corrente CC), che riduce i livelli di luce lampeggiante
  • Modalità Low Blue Light: la luce blu a onde corte può causare lesioni alla vista. La tecnologia Anti-Blue Light di Aoc blocca i dannosi raggi di luce blu senza alterare il colore dello schermo.

LG 34WK95U UltraWide Monitor da 34″

I monito ultrawide sono sicuramente da tenere in considerazione se vogliamo salvaguardare la nostra vista, valutiamo quindi anche questo importante modello della Lg da 34 pollici, una visione pressochè perfetta grazie alla visualizzazione ampia.

Pannello Nano Ips, Screen Split e Reader mode con Low Blue-Light, funzione importantissima per i nostri occhi.

Offerta
LG 34WK95U UltraWide Monitor da 34", 21:9 LED Nano IPS HDR...
  • Monitor 34" UltraWide 21:9, 5K 5120 x 2160, Flicker Safe, Anti Glare
  • HDR 600 (High Dynamic Range), 450 cd/m2, Colore Calibrato

I monitor danneggiano la vista?

Diversi anni fa è dilagata la paura relativa alla sindrome da visione al computer, che viene identificata con l’acronimo CVS.

Questa, che si può chiamare anche Sindrome dal Vomito Ciclico, viene anche chiamata Sindrome da visione del computer.

Essenzialmente, chi ne viene colpito si ritroverà a presentare sintomi come mal di testa, vomito e dolori addominali, nei casi peggiori (che riguardano soprattutto le donne e i bambini).

In altre situazioni, questa sindrome potrà portare semplicemente ad un affaticamento della vista, alla secchezza oculare e al prurito agli occhi.

Per avere una diagnosi certa di questa sindrome sarà necessario aver avuto almeno tre episodi di questo tipo in persone che non abbiano altri problemi di salute.

Horus X - Occhiali Anti Luce Blu GAMING 2.0 - Occhiali da...
  • 🌟 PROTEGGI I TUOI OCCHI 🌟 Trascorrerai più di 1.500 ore davanti a uno schermo quest'anno (Console, PC, Videogiochi, Smartphone). Proteggi i tuoi occhi in modo duraturo dagli effetti dannosi...
  • ✔ LEGGERI e COMPATTI ✔ Occhiali da Gioco Rinforzati Nuova Edizione 2.0 /// Montatura in policarbonato ultraleggero (27 g) - Nasello confortevole - Aste morbide e sottili per un comfort ottimizzato...

Sindrome da visione al computer

Tuttavia, nonostante sia stata identificata questa sindrome, non è stata ancora provato il legame scientifico tra CVS e uso dei monitor per pc.

Molto, infatti, dipende dal tempo che viene trascorso davanti allo schermo, qualsiasi esso sia. 

Esistono sicuramente, però, fastidi maggiormente legati al fatto di trascorrere molto tempo davanti allo schermo, non solo del pc ma anche di altri dispositivi.

Infatti, soprattutto in coloro che trascorrano molto tempo guardando il cellulare o il tablet, che richiedono una visione maggiormente ravvicinata, si notano sintomi di difficoltà legati alla vista, con prurito, bruciore e vista offuscata o indebolita.

Sicuramente, nei monitor più scadenti si potranno notare dei particolari in grado di portare gli occhi ad una maggiore sofferenza, come accade, ad esempio, per l’assenza di nitidezza per testi e immagini che potranno affaticare la vista in modo notevole.

Ecco perché alcuni monitor per pc possono essere indicati come più adatti a chi voglia salvaguardare la vista e, in generale, il benessere dell’organismo.

Esistono, inoltre, altri rimedi utili, come gli occhiali per computer.

Sindrome da visione al computer (Cvs) e Monitor, quale correlazione?

Molte persone oggi indossano gli occhiali solamente nel momento in cui guardano uno schermo.

Questo perché alcune tipologie di occhiali consentono di affaticare meno la vista, soprattutto dopo i 40 anni.

Infatti, a partire dai 40 anni la capacità elastica del cristallino si riduce, ed è per questo che tanti iniziano, proprio da questa età, ad indossare gli occhiali per il computer per lo sviluppo della presbiopia, anche di lieve entità, ma pur sempre fastidiosa.

Anche chi porti già gli occhiali potrà comunque avere una maggiore protezione contro la luce blu e, in generale, gli schermi.

Esempi sono costituiti dalle lenti progressive e anche dai filtri, dedicati proprio alla vibrazione blu

Un altro accorgimento che si potrà mettere in pratica per chi porti già gli occhiali, e magari abbia visto una riduzione della vista anche da vicino, sarà quello di scegliere delle lenti progressive che, quindi, si adattino alla visione da lontano e da vicino di volta in volta. 

Schermi per pc, come limitare i danni con i modelli migliori per la nostra vista

Per limitare i danni, quindi, ci si dovrà dotare di schermi per pc più adatti alla nostra vista e alle nostre esigenze di lavoro.

Questi non potranno essere troppo “economici” in quanto la qualità dei materiali si paga sicuramente, anche se nella nostra classifica ci sono sicuramente modelli di monitor per la vista ad un prezzo accessibile a tutte le tasche per salvaguardare la propria vista.

Monitor curvi aiutano la vista?

Sicuramente se lavorare con monitor con pollici superiori ai 27, il monitor curvo può essere un grosso aiuto per la vostra vista.

Il monitor curvo infatti riduce lo sforzo necessario per mettere a fuoco un orizzonte di 180 gradi.

Come spiegato in questo nostro articolo sui monitor curvi al lavoro, l’occhio riposa e fà meno fatica se ha tutto a sua disposizione nel raggio di vista.

Quindi i monitor curvi sono consigliabili se lavorate su apparati superiori ai 24 pollici, per la loro conformazione possono essere degli aiutanti fondamentali per avere un monitor adatto ai nostri occhi.

OffertaBestseller No. 1
Acer ED270UPbiipx Monitor Curvo Gaming Adaptive Sync, 27",...
  • IMMAGINI FLUIDE E SENZA INTERRUZIONI: la gaming experience sarà immersiva su uno schermo curvo con una rapidissima frequenza di aggiornamento a 165 Hz
  • TEMPO DI RISPOSTA DI 1 MS: goditi immagini fluide grazie al tempo di risposta di 1 ms
Bestseller No. 2
Samsung Monitor CF39 (C27F396), Curvo (1800R), 27", 1920 x...
  • Samsung Monitor CF39, 27", Curvo (1800R)
  • 1920x1080 (Full HD), Pannello VA, 16:9
OffertaBestseller No. 3
Samsung 27F390 Monitor Curvo FHD da 27", 1920 x 1080, 16.7...
  • Monitor Curvo FHD 27" con curvatura 1800R
  • Pannello VA

Come evitare l’affaticamento agli occhi

Oltre ai migliori modelli di schermi per la vista che sono stati qui proposti, esistono anche alcuni suggerimenti grazie ai quali, in ogni caso, sarà possibile limitare i danni.

Innanzitutto, il riposo: si consiglia di riposare la vista almeno una volta ogni ora, anche solo per qualche minuto. Per farlo sarà possibile fare dei piccoli esercizi per i muscoli oculari, oppure allontanarsi direttamente dalla scrivania e spostare lo sguardo verso l’ambiente esterno.

Allo stesso modo, non bisognerà pensare solo al prezzo, scegliendo, ad esempio, monitor troppo piccoli. Soprattutto per alcuni lavori, come la grafica, ma anche la programmazione, i monitor dovranno essere più grandi per garantire il massimo comfort durante l’utilizzo.

Si potrà limitare il danno causato all’organismo anche scegliendo la giusta illuminazione.

Quella migliore sarà costituita dalla luce solare che, però, non dovrà irradiare direttamente il monitor, ma dovrà illuminare semplicemente la stanza.

Per gli ambienti più grandi saranno adatte le lampade alogene, e anche il loro posizionamento sarà da studiare sulla base delle condizioni di lavoro di chi si troverà a trascorrere diverse ore davanti al pc

Illuminazione della stanza

Ovviamente per salvaguardare la nostra vista dovremo adottare delle strategie che esulano dal monitor, infatti anche con il miglior monitor per salvaguardare la vista se non prendiamo delle controindicazioni sugli ambienti attorno i nostri sforzi saranno completamente inutili.

La stanza non deve essere troppo illuminata di luce naturale, questa sovrabbondanza di illuminazione solare costringe il nostro monitor ad alzare la luminosità a livelli non necessari portando cosi ad affaticare notevolmente la nostra vista.

Ovviamente anche il troppo buio è sbagliato, perché si creerebbe un unica fonte di luce creata dal nostro monitor scompensando pesantemente il bilanciamento naturale dei nostri occhi.

Molti per evitare questo preferiscono abbassare la luminosità della stanza e posizionare dei led dietro al monitor e dietro alla scrivania per creare delle zone di luce differenti ma che non vadano ad aggravarsi sulla nostra vista.

Monitor Lucidi VS Monitor opachi

I monitor del computer possono essere lucidi od opachi, opachi perché trattati con un apposito filtro antiriflesso, trattamento sicuramente che può portare ad aumentare il prezzo d’acquisto.

Monitor Lucidi

I moniti lucidi riescono a garantire colori vividi e brillanti ma ovviamente soffrono dei riflessi delle fonti luminose che puntano sullo schermo, rendendo lo schermo nel punto di luce inguardabile, questa condizione avviene sopratutto a chi ha alle spalle una finestra e non può chiuderla nelle ore diurne.

Monitor opachi

I monitor opachi invece non soffrono ovviamente di questo problema, il trattamento che subisce il monitor infatti ci aiuta a non affaticare gli occhi perché l’immagine servita non obbliga l’occhio a sforzarsi per mettere a fuoco a livello migliore. Quindi un monitor antiriflesso aiuta sicuramente la vista ma è rilegato all’uso da ufficio, purtroppo per altre situazioni la perdita di colori può risultare fastidiosa.

Molti monitor di ultima generazione da ufficio sono tutte con antiriflesso, questo perché ovviamente la moda ha obbligato i produttori a correre ai ripari rispetto agli utenti che passano intere giornate davanti al monitor per lavoro.

Purtroppo però ne i monitor per gaming ne i monitor per la ps5 sono trattati con questo trattamento antiriflesso, perché in questo caso i colori servono molto più lucidi e vivi, per questo se giocate molto dovrete dotarvi di occhiali antiriflesso per attutire al massimo il carico sui vostri occhi.

Ovviamente nella scelta di un monitor per la vista dovrete considerare anche l’utilizzo finale che ne andrete a fare, nel caso di un opaco i vostri occhi vi ringrazieranno molto vivamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *